Ultima modifica: 12 novembre 2018

3^ Giorno di Mobilità in Slovenia 24 -10-2018

E-learning and ICT, Pedological workshop.

Alle 8:45 ci ritroviamo, alunni e docenti, nella video room  per la presentazione del primo workshop pedologico. Ad aspettarci la consueta accoglienza che ha caratterizzato tutto il meeting sloveno fatto di disponibilità e attenzioni, e sorrisi (insieme a mini buffet di frutta-succhi e pasticcini). Presentiamo il nostro workshop pedologico costituito da due step: -la buca realizzata in Sila presso un’azienda con cui la scuola ha stipulato una convenzione.; – un’esperienza nel laboratorio del Dipartimento di Scienze della Terra, all’Università della Calabria, anch’essa convenzionata con la scuola per questo progetto.

Video - room

La proiezione di un PPT e di video-foto esplicative di ambedue le esperienze, opportunamente commentate, abbiamo chiaramente dimostrato il  carattere rigoroso e scientifico richiesto dal caso. Gli alunni, infatti, sono stati seguiti  dal professore Fabio Scarciglia, docente dell’Università della Calabria, che ha seguito personalmente la realizzazione dei laboratori.

ECO farm 2

 

Anche gli altri partner hanno presentato il loro lavoro. Successivamente il coordinatore dell’intero progetto JureRadisek e Marzena Wojtowicz coordinatrice della Polonia,  ci hanno fatto conoscere il programma di E-soil, FAO, Sally Ride EarthKAM. Una piattaforma della NASA che, attraverso una Telecamera Satellitare, monitora il suolo terrestre, alla ricerca dei suoli coltivabili. Ci hanno insegnato come fare per essere autorizzati ai collegamenti opportuni.ECOFARM

Nel corso della mattinata , sono arrivati degli operatori televisivi che hanno intervistato i ragazzi sull’esperienza progettuale che stavano vivendo

Vecchio mulino

Dopo il pranzo in un ristorante attiguo alla scuola, ci siamo recati in montagna per fare un’esperienza nel bosco e visitare una Eco-Farm, la Pri Starem mlinu, nome derivato, appunto da un vecchio mulino con la ruota esterna azionata dalla caduta dell’acqua di una sorgente.

ECO farm 2

Eco-farm 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alle 16:30 è tornato il pullman e riportato a casa gli studenti, che hanno occupato il loro tempo libero al meglio: qualcuno è andato al cinema altri si sono ritrovati a fare una partitella di calcio …

ECO FARM 4

I docenti sono stati invitati dalla scuola ospitante a cenare alla Eco-Farm, dove hanno vissuto un’altra esperienza di integrazione e scambio culturale, accompagnati dalla fisarmonica, con canti e musiche di tutti i paesi rappresentati a tavola.

Si aggiungono foto relative alla giornata

 

 

 

 

 

Lascia un commento